FAQ – Domande frequenti

1- Informazioni su Didanote

Cosa posso fare sulla piattaforma Didanote?

Didanote.it è una piattaforma che consente l’attivazione di bacheche digitali gratuite su indirizzi web scelti dagli utenti (del tipo https://www.didanote.it/indirizzo-scelto) attraverso cui gli operatori della formazione/istruzione consegnano le didanote ai propri allievi.

Le didanote possono contenere:

  • risorse educative aperte (*) autoprodotte dagli insegnanti/formatori, linkate o incorporate nella didanote;
  • risorse didattiche disponibili su siti terzi (**), linkate o incorporate nella didanote;
  • un mix di risorse didattiche del tipo indicato nei punti precedenti.

Didanote.it è anche un archivio/repository di Risorse Educative Aperte (*) – Free con servizio di motore di ricerca integrato, visibile in home page (in lavorazione).

(*) OER con termini di licenza che ne permettono il riutilizzo, la modifica e la distribuzione.
(**) Le risorse di terze parti (generalmente Free) contenute nella didanote continuano ad essere regolate dalle condizioni e termini indicati dai rispettivi proprietari.

L’alunno può consegnare all’insegnante i suoi elaborati digitali?

Il form di invio cui si accede cliccando su ‘Consegna elaborati’ dà la possibilità agli allievi di consegnare all’insegnante (amministratore della bacheca) contenuti digitali (es. compiti digitali svolti dagli allievi in forma di elaborati word, excel, video, ecc. ).
I file inviati dagli allievi tramite form giungeranno all’indirizzo mail indicato dall’insegnante in fase di registrazione in didanote.it.

2 - Amministrazione bacheche

Cosa può contenere una didanote?

Una didanote può contenere…

  • contenuti testuali, che puoi formattare tramite la barra degli strumenti posta in alto al riquadro dell’editor;
  • qualsiasi tipo di file multimediale; i contenuti possono essere caricati da PC oppure linkati ed incorporati attraverso il relativo indirizzo URL(*)

Questa è una didanote esemplificativa dei contenuti che è possibile inserire tramite editor.

(*) Questo l’elenco dei servizi online i cui contenuti possono essere incorporati in una didanote: Animoto , Blip, Cloudup,CollegeHumor, DailyMotion, Facebook, Flickr, FunnyOrDie.com, Hulu, Imgur, Instagram, Issuu, Kickstarter, Meetup.com, Mixcloud, Photobucket, PollDaddy, Reddit, ReverbNation, Scribd, SlideShare, SmugMug, SoundCloud, Speaker, Spotify, TED, Tumblr, Twitter, VideoPress, Vimeo, Vine, WordPress.tv, YouTube.

Come faccio ad inserire un link in una didanote? E a inglobare un video tramite URL?

In un caso e nell’altro basta digitare o incollare un indirizzo web (URL) nell’editor di creazione/modifica della didanote. In caso l’URL punti ad un contenuto multimediale (es. video di YouTube) lo stesso viene inglobato nell’editor (quindi nella didanote).
Per pubblicare occorre infine cliccare sul pulsante ‘Pubblica’ (o ‘Aggiorna’).

Quanto spazio ho a disposizione per caricare i miei file in “Aggiungi media”?

Hai a disposizione spazio illimitato; la dimensione massima di ciascun file non può superare i 98 MB.
Se il file supera il limite appena citato potresti caricarlo su un servizio cloud storage (ad es. Dropbox, Drive…) e pubblicare il link condiviso in didanote.

Posso proteggere i contenuti delle didanote con una password?

Certamente! Quando sei nell’editor di inserimento/modifica delle didanote, nel riquadro ‘Pubblica’ in alto a destra…

  • clicca su ‘Modifica’ sulla riga ‘Visibilità’;
  • metti il pallino su ‘Protetto da password’
  • inserisci una password a tua scelta;
  • clicca su Ok, infine su ‘Pubblica’

E’ possibile impostare una password differente per ciascuna didanote.

Come carico i miei file in una didanote?

Nell’editor di inserimento/modifica delle didanote…

  • clicca su ‘Aggiungi media’
  • se non selezionata, clicca sulla linguetta ‘Carica file’
  • trascina e rilascia i tuoi file nel riquadro o, in alternativa, caricali cliccando su ‘Seleziona file’
  • seleziona il/i file/s che vuoi inserire nella didanote e clicca su ‘Inserisci nella didanote’

N.B. Puoi caricare più file contemporaneamente con il trascinamento/caricamento multiplo.

Come creo una galleria di immagini?

L’editor di inserimento/modifica delle didanote consente la creazione di una o più gallerie di immagini in modo agevole.
Occorre caricare le immagini, anche con la selezione multipla, cliccando su ‘Aggiungi media’, quindi…

  • clicca sulla tab laterale ‘Crea galleria’
  • se non selezionata, clicca sulla linguetta ‘Carica file’
  • trascina e rilascia le tue immagini nel riquadro o caricale cliccando su ‘Seleziona file’
  • terminato l’upload le immagini appena caricate sono già selezionate, clicca in basso su ‘Crea una nuova galleria’
  • nel blocco a destra ‘Impostazioni della galleria’ configura secondo le tue esigenze (es. il n. di colonne)
  • clicca su ‘Inserisci nella galleria’

N.B. dopo aver caricato le immagini è anche possibile modificarle graficamente cliccando su ‘Modifica immagine’; è anche possibile cancellarle definitivamente.

A cosa serve la ‘Bacheca nascosta’?

Le didanote assegnate alla ‘Bacheca nascosta’ non sono visibili agli alunni; si può pertanto intendere la “Bacheca nascosta’ come una sorta archivio personale di didanote visualizzabili solo dall’insegnante amministratore di bacheca.
Si deve comunque tenere presente che se, da un canto, le didanote assegnate alla ‘Bacheca nascosta’ non sono fruibili dagli alunni nella piattaforma didanote, dall’altro canto esse sono indicizzate nei motori di ricerca al pari delle altre didanote assegnate alle varie bacheche/classi.
Per nascondere le didanote anche ai motori di ricerca occorre configurarle in modalità ‘Bozza’ (nel riquadro ‘Pubblica’ – riga ‘Stato’ – link ‘Modifica’ nella sez. amministrativa di inserimento/modifica della didanote).
Nella ‘Bacheca nascosta’ confluiscono, inoltre, le didanote importate (in formato xml) – per maggiori informazioni clicca sulla linguetta ‘Aiuto’ della barra amministrativa -> nel riquadro a sinistra clicca su ‘Importa didanote’.

A cosa serve la link ‘Esporta didanote XML’ visibile nella sez. di creazione/modifica di una didanote?

La funzione ‘Esporta didanote XML’ serve ad esportare una didanote in formato XML.
Il file esportato può…

  • essere inviato ad un altro amministratore di bacheche che può, a sua volta, importarlo nelle sue bacheche tramite il menu amministrativo ‘Importa didanote’
  • essere inviato nel repository OER disponibile nella home page di didanote.it tramite questo form. Per maggiori informazioni in merito clicca qui

3- Informazioni sulle didanote OER

Come scarico le didanote disponibili nella home page di didanote.it? Come le inserisco nelle mie bacheche?

Le didanote disponibili nella home page di dianote.it possono essere scaricate in formato XML cliccando in calce alle stesse.
Le didanote scaricate possono poi essere importate nella propria sez. amministrativa tramite il menu ‘Importa didanote’ e configurate per la pubblicazione nelle proprie bacheche.

Posso inviare una mia didanote per vederla pubblicata nel repository OER – Free?

Certo! Innanzitutto, nella pagina di inserimento/modifica della didanote, clicca su ‘Esporta didanote XML’.
Il file XML ottenuto deve poi essere inviato tramite questo form.
Inviando la didanote accetti che la stessa possa essere pubblicata su didanote.it e condivisa secondo le condizioni della Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0).