Termini e condizioni

1 – Termini e condizioni di utilizzo

L’utilizzo del servizio di bacheche digitali orientate alla pubblicazione didattica offerto da Didanote.it è regolato nei termini ed alle condizioni di seguito riportate.
L’attivazione del servizio di bacheche digitali comporta e presuppone l’integrale conoscenza e l’incondizionata accettazione delle clausole sotto elencate.

2 – INDIVIDUAZIONE DEL SERVIZIO

Didanote.it è un servizio ideato e realizzato da Roberto Mascia ed offerto gratuitamente ad insegnanti e formatori. Il servizio è offerto senza scopo di lucro ed è stato realizzato per favorire la creazione e la divulgazione di materiali didattici digitali coperti da licenze aperte (OER – Risorse Educativa aperte).
Eventuali donazioni possono essere effettuate tramite questa pagina.
Per comunicare direttamente con il fornitore del servizio scrivere a contattichiocciolinadidanote.it.

3 – OBBLIGHI E CONDOTTA DELL’UTENTE AMMINISTRATORE DELLE BACHECHE

Nell’ambito della presente sezione (Termini e condizioni d’utilizzo) di Servizio con il termine “Utente amministratore delle bacheche” si intendono utenti che hanno attuato le procedure di attivazione del servizio di bacheche digitali (diventando amministratori delle stesse) rendendole visibili online all’indirizzo web da essi stessi scelto (del tipo https://www.didanote.it/indirizzo-web-scelto); con il termine “didanote” si fa riferimento ai contenuti pubblicati nelle bacheche contenenti riferimenti online a risorse didattiche e/o a contenuti didattici digitali caricati direttamente dall’Utente amministratore delle bacheche.
Il servizio di attivazione di bacheche potrà essere utilizzato dai maggiori di anni diciotto operanti nel settore dell’istruzione/formazione.
L’Utente amministratore delle bacheche prende atto che il fornitore del servizio non effettuerà alcun controllo preventivo sui contenuti immessi in rete mediante il servizio bacheche.
Gli Utenti amministratori delle bacheche assumono, pertanto, la piena ed esclusiva responsabilità, verso il fornitore del servizio e verso i terzi, dei contenuti pubblicati.
Pubblicando le didanote sulle bacheche, l’Utente autorizza il fornitore del servizio ad adoperarsi affinché il contenuto della didanote venga reso visibile ed accessibile (automaticamente) agli utenti della rete anche mediante  indicizzazione (automatica) su motori di ricerca.
L’Utente amministratore delle bacheche si impegna a non violare disposizioni di Legge e regolamentari ed alle norme di Etica e di Buon uso dei servizi di rete (c.d. “Netiquette“).
In particolare, l’Utente amministratore delle bacheche si impegna a non trasmettere, tramite didanote.it, materiale di natura offensiva, calunniosa, diffamatoria, pornografica, pedopornografica, volgare, oscena, blasfema, o comunque contraria ai principi dell’ordine pubblico e del buon costume.
L’Utente amministratore delle bacheche dichiara di utilizzare il servizio offerto da didanote.it nella consapevolezza di poter inserire link che possano rinviare a pagine web su cui il fornitore del servizio non ha alcun controllo e sul cui contenuto non assume alcuna responsabilità. Sarà compito dell’Utente amministratore delle bacheche verificare di volta in volta le condizioni di utilizzo delle pagine cui accede mediante i link da lui stesso pubblicati su didanote.it.
L’Utente amministratore delle bacheche dichiara espressamente di astenersi da qualsivoglia discriminazione, diretta o indiretta, a causa della razza o dell’origine etnica degli individui, conformemente a quanto disposto in materia dal D.Lgs. n. 215/2003 e si impegna al rispetto delle Convenzioni poste a salvaguardia dei diritti umani.
L’Utente amministratore delle bacheche si impegna a non pubblicare in rete, senza il consenso degli aventi diritto, didanote contenenti dati personali, sensibili e/o immagini di minori o di terzi, nonché materiale contenente virus o altri sistemi tesi a danneggiare il funzionamento del presente servizio o di qualsivoglia impianto deputato alla telediffusione.
L’Utente si obbliga a non incoraggiare, commettere, favorire e/o agevolare in qualunque modo, mediante gli spazi messi a disposizione da didanote.it, azioni criminali e comportamenti illeciti in generale. L’Utente amministratore delle bacheche si obbliga a non pregiudicare l’uso ed il godimento del Servizio degli altri utenti.
Mediante l’utilizzo del servizio bacheca, l’Utente amministratore si obbliga a non riprodurre, trascrivere, duplicare, distribuire, modificare o comunicare, senza averne diritto, materiale protetto dal diritto di autore ed a rispettare, in generale, qualsivoglia disposizione di cui alla L. n. 633/1941 e succ. modd. ( c. d. “ LdA “ ).
L’Utente amministratore delle bacheche prende atto ed accetta che il fornitore del servizio non eserciterà alcuna attività di controllo e/o vigilanza sui commenti inseriti  da utenti navigatori.
L’ Utente amministratore delle bacheche sarà, pertanto, l’unico ed esclusivo responsabile dei contenuti dei commenti di cui ha approvato la pubblicazione; i contenuti dei commenti costituiscono espressione di libera manifestazione del pensiero, costituzionalmente tutelata, e dovranno svolgersi nel pieno rispetto dei limiti di Legge.
Resta pieno ed esclusivo o­nere dell’Utente amministratore delle bacheche aver cura di conoscere e di rispettare qualsivoglia disposizione legislativa di carattere cogente attualmente in vigore.

4 – ESONERO DA RESPONSABILITA’ E CLAUSOLA DI MANLEVA

L’Utente amministratore delle bacheche, quale necessaria conseguenza della propria piena ed esclusiva responsabilità eventualmente derivante dalla violazione di Leggi, regolamenti e delle presenti condizioni generali, dichiara espressamente di esonerare il fornitore del servizio da qualsivoglia responsabilità, civile e penale, riconoscendone, fin d’ora, il difetto di legittimazione passiva in giudizio.
In particolare, l’Utente si obbliga a manlevare il fornitore del servizio, sostanzialmente e processualmente, da qualsiasi pregiudizio, perdita, danno, responsabilità, costo, o­nere o spesa, incluse le spese legali, derivanti da pretese o da azioni avanzate da terzi, in qualunque sede ed a qualunque titolo, in conseguenza di didanote immesse in rete dall’Utente mediante l’utilizzo improprio delle risorse offerte da Didanote.it.

5 – DISPOSIZIONI FINALI E FORO COMPETENTE

Il fornitore del servizio si riserva, in ogni tempo, il diritto di revocare, disattivare o modificare, in via temporanea o definitiva, la fornitura del presente servizio nonché di cancellare ed editare le didanote degli utenti secondo criteri discrezionali ed insindacabili, senza preavviso all’Utente amministratore delle bacheche e senza indicarne le cause.
Quest’ultimo concorda, pertanto, che il fornitore del servizio non sarà responsabile, verso lo stesso o verso terzi, della modifica, sospensione, revoca od interruzione del servizio nonché della cancellazione e modifica delle didanote inoltrate, qualunque ne siano le modalità di realizzazione.
Le presenti condizioni generali ed i rapporti intercorrenti tra il fornitore del servizio e l’Utente amministratore delle bacheche saranno regolati dalla Legge della Repubblica Italiana.
Per qualsiasi controversia inerente, derivante o connessa alle presenti condizioni e/o all’utilizzo del servizio sarà esclusivamente competente il Foro di Potenza.

6 – ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI UTILIZZO

L’Utente amministratore delle bacheche, prima di usufruire del servizio di attivazione delle bacheche e di pubblicazione di didanote per il tramite delle stesse bacheche, è tenuto ad informarsi sulla eventuale sussistenza di modifiche e/o aggiornamenti apportati alle condizioni di utilizzo.
Tali modifiche e/o aggiornamenti formeranno, infatti, parte integrante delle presenti condizioni generali e costituiranno fonte di accordo tra il fornitore del servizio e l’Utente.
Con l’attuazione delle procedure volte ad attivare il servizio bacheca all’indirizzo web da lui stesso scelto, l’Utente amministratore delle bacheche dichiara espressamente di aver letto attentamente e di approvare specificamente le pattuizioni contenute nelle clausole n. 4  – Esonero da responsabilità e clausola di manleva;  5 – Disposizioni finali e Foro competente; 6 – Accettazione delle condizioni di utilizzo.