LA MAGNA GRECIA

ūüėćhttps://www.youtube.com/watch?v=bTpRI3jDC-Q&t=118s
La Magna Grecia

Intorno al 750 a.C. la popolazione delle¬†poleis¬†aument√≤ molto, per questo motivo il cibo non era pi√Ļ sufficiente per tutti, cos√¨ come il lavoro. A causa di ci√≤ i contrasti tra i ricchi e la popolazione sempre pi√Ļ povera aument√≤ in modo preoccupante. Molti greci decisero di partire e cercare fortune in altre terre. All‚Äôinizio si spostarono lungo le coste fino ad arrivare in¬†Asia Minore,¬†poi raggiunsero addirittura¬†le coste del Mar Nero,¬†dell‚ÄôAfrica, fino ad arrivare in Italia Meridionale, in¬†Spagna¬†e in¬†Francia. Quando raggiungevano una terra nuova i¬†greci¬†fondavano nuove citt√†, chiamate appunto¬†colonie. Ogni¬†colonia¬†era indipendente dalla¬†madrepatria, ma manteneva le stesse tradizioni, la stessa lingua e la stessa religione. I greci fondarono molte¬†colonie¬†nel¬†sud Italia¬†e in¬†Sicilia. In queste terre i coloni convivevano con le popolazioni locali e le nuove citt√† che si formavano si svilupparono cos√¨ tanto che la stessa¬†madrepatria¬†chiam√≤ questa¬†regione¬†la¬†Magna Grecia, cio√® la¬†Grande Grecia. Lo sviluppo di queste citt√† riguardava tutti i campi dell‚Äôeconomia. Le¬†poleis¬†della¬†Magna Grecia¬†contribuirono a sviluppare dal punto di vista culturale queste zone dell‚ÄôItalia, portando alle popolazioni locali il sapere della madrepatria. Fecero conoscere a queste popolazioni la scrittura, l‚Äôarte e le tradizioni della civilt√† greca. Le¬†colonie¬†dove troviamo una grande influenza della civilt√† Greca in Italia sono:¬†Paestum,¬†Sibari,¬†Siracusa¬†e¬†Taranto.

Magna Grecia

Inviato in Storia

Scrivi un commento o fai una domanda al tuo insegnante

Indirizzo mail non richiesto, indirizzo IP non archiviato in database, cookie non attivati (GDPR ok!).